Dicembre 4, 2021

Papa Francesco a Cipro. E le quisquilie sul Natale

Papa Francesco sta visitando Cipro e la Grecia. Il contributo di Francesco Mazzucotelli, esperto di geopolitica mediorientale, contribuisce notevolmente alla comprensione dei problemi che agitano quell’inquieta […]
Dicembre 20, 2021

Il Natale e la politica. Quella di allora e quella di oggi

Il Natale è nato, suo malgrado, all’ombra della politica. Tutti sanno che Gesù nasce a Betlemme non perché l’hanno deciso i suoi genitori, ma perché l’ha […]
Dicembre 21, 2021

Natale regali esperienze ricordi

Vorrei che tu mi regalassi una passeggiata insieme Natale 2021: che cosa ti aspetti? “Ciao, A***! Mi potresti dire che cosa fare di regalo a E***? […]
Dicembre 22, 2021

Una calda intimità. Rembrandt, Sacra famiglia con angeli

Immagini per “vedere la Parola”. A cura di Giuseppe Sala​ Quando guardiamo un’opera di Rembrandt ci stupisce sempre la sua capacità di mostrare lo splendore e il […]
Dicembre 23, 2021

Rocchetti/Il Natale la pace le armi

Da laico nella città/Arriva il Natale e si parla di pace. Ma le armi restano al centro degli interessi e delle spese Il Natale la pace […]
Dicembre 24, 2021

Natale e la interminabile rinascita

Spunti per rimuginare la Parola a cura di Omar Valsecchi – Natale Dal Vangelo secondo Luca In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che […]
Dicembre 25, 2021

Lo strano Natale di Gianni al cimitero

Venerdì, ore 16.37, all’ingresso del cimitero di Telgate. Una nebbia fitta avvolge il camposanto. All’esterno sono visibili, oltre le due file di cipressi che accolgono i […]
Dicembre 26, 2021

Ricordi di Natale dolci e struggenti

Abitavo a Milano, dove Gesù Bambino portava i doni. Babbo Natale sessanta anni fa non era ancora così di moda. Al massimo la Befana, che nelle […]
Dicembre 27, 2021

Un particolare presepio nell’arte bergamasca 

Il presepe è stato reinterpretato in mille modi diversi. Nel ‘500 con la Chiesa che vince a Lepanto e con lo scontro con il mondo protestante […]
Dicembre 28, 2021

Giuseppe da giusto a santo

Giuseppe nel presepio appare un personaggio un po’ defilato, senza una sua consistenza. Di solito è un vecchio stanco che a fatica si regge in piedi. […]